CRITICA

Nuccio Mula

Critico d'Arte Internazionale

La Fotografia di Salvatore Morgante

 

A tutti è concesso, e non da ora, fare i fotografi.

Occorre soltanto la vista fisica e un qualunque strumento “ad hoc”. Ma solo a pochi è concesso non fare i fotografi ma essere Fotografi e, da etimo, Scrivere e Presentificare ogni sfumatura e ogni assenza della Luce usando il Terzo Occhio della Deuteroscopia e dell’Illuminazione (che, in specie, Dziga Vertov, all’alba del ‘900, definì “Cineocchio”).

Così come accade a Salvatore Morgante, Artista “fuori dal coro” e dal possente spessore di creatività multimediale che, da sempre, sa, può e vuole intuire, vedere, inquadrare, riprendere e riproporre, con magistrali scaturigini, tutti gli universi della visualità, perlustrando anche l’Anima Muta delle Materie e l’Anima Nuda delle Anime. 

 

Prof. Nuccio Mula

Scrittore - Giornalista
Docente universitario di Fenomenologia dell’Immagine e delle Arti contemporanee
Professore di Teoria della Percezione e Psicologia della Forma presso l’Accademia di Belle Arti “Michelangelo” di Agrigento.
Componente dell’Associazione Internazionale Critici d’Arte

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano